Domenica, 19 Settembre 2021
Economia

All’asta otto supermercati: una catena è interessata all'acquisto

230 addetti, base d’asta di 31 milioni e 700mila euro

Chi è interssato all'acquisto non deve fare altro che presentare un'offerta adeguata - a partire da 31 milioni e 700mila euro, con rilancio minimo di 200mila euro - entro il 30 settembre. Otto negozi del gruppo bresciano L’Alco andranno presto all'asta. Ad occuparsi della procedura sarà il notaio bresciano Francesco Ambrosini.

Il gruppo comprende i marchi Despar, Eurospar, Interspar e Altasfera, tutti chiusi ormai dalla primavera. Gli otto negozi cash & carry con l’insegna «Altasfera» ad essere in vendita in questa procedura sono quelli di Rovato, Lonato del Garda, Braone, Busto Arsizio (Varese), Crespiatica (Lodi), San Martino Siccomario (Pavia), Varedo (Monza e Brianza) e Segrate (Milano). 

Stando a quanto riportato dal Giornale di Brescia, nei prossimi giorni potrebbe essere formalizzata la proposta d’acquisto da parte della catena veronese Migross (pochi mesi fa l'ultima apertura nella nostra provincia), che potrebbe essere seriamente intenzionata a concludere l’operazione. Qualche settimana fa si ventilò pure di un interesse del gruppo Conad: qualora il notaio Ambrosini dovesse ricevere più offerte, nel suo studio di via Elia Capriolo a Brescia si terrà
una gara pubblica di vendita. A breve, poi, verrà definita la procedura per la cessione degli altri negozi del gruppo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All’asta otto supermercati: una catena è interessata all'acquisto

BresciaToday è in caricamento