Algol e Tabit: crescita doppia a febbraio per il fatturato del gruppo guidato da Gianluca Salcini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Prosegue l'ottimo stato di salute del gruppo guidato dall'imprenditore Gianluca Salcini, leader in Italia nella logistica di prodotti ortofrutticoli. Nel mese di febbraio le società Algol e Tabit hanno fatto registrare infatti una crescita a doppia cifra: il fatturato è aumentato del 14% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

A gennaio le aziende di Salcini avevano ottenuto un +16% alla voce "ricavi" rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente, in controtendenza con l'andamento in calo della produzione industriale nazionale (l'Istat ha rilevato un -1,9% a gennaio rispetto al mese precedente). A riprova di ciò, Gianluca Salcini conferma che la Algol, presso lo stabilimento di Alfianello (provincia di Brescia), specializzato nel deposito e lavaggio di imballaggi e della frigorefrigerazione, ha assunto 27 nuovi operai, un numero maggiore rispetto ai 25 preventivati a settembre 2017.

"Questi risultati sono significativi – dichiara Gianluca Salcini – in un periodo in cui la ripresa economica è rallentata e dove gli investimenti non sempre sono premiati. Le strategie imprenditoriali attuate in questi anni stanno producendo i risultati sperati. Crediamo nelle risorse che offre il territorio e ci impegniamo nel valorizzarle al meglio".

Torna su
BresciaToday è in caricamento