Azienda verso la chiusura dei poli logistici: 112 lavoratori a rischio licenziamento

La decisione sembra ormai definitiva: entro la fine dell'anno il gruppo L'Alco avrebbe intenzione di chiudere i poli logistici di Prevalle e Rovato. Sono ben 112 i lavoratori a rischio licenziamento

La notizia si è diffusa rapidissima in fabbrica e negli ambienti sindacali: i due poli logistici bresciani del gruppo L'Alco potrebbero chiudere definitivamente i battenti entro la fine dell'anno. Della cosa si parla in realtà da anni, ma mai si era arrivati a una scadenza vera e propria: sono 112 i lavoratori che adesso rischiano di perdere il posto.

Sono due i poli logistici L'Alco nel Bresciano: il primo a Prevalle, con 69 addetti, e il secondo a Rovato, con 43 operai. Potrebbero tutti rimanere a casa entro la fine dell'anno, se non addirittura a novembre. Sarebbe questo infatti il “piano” dell'azienda, con la chiusura programmata dei due poli nei prossimi mesi.

Il motivo sarebbe puramente economico: mantenere aperte le due strutture non sarebbe sostenibile. I lavori di logistica sarebbero dunque appaltati a una società esterna, specialista del settore. Il gruppo L'Alco si occupa della distribuzione per i supermercati: freschi, secco e scatolame, surgelati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento