rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia Lumezzane

Lumezzane: morto Agostino Patti, tra i fondatori della Itap

L'ennesimo dramma in famiglia

E' l'ennesimo dramma per una famiglia già a lungo provata dal dolore: è morto a 74 anni Agostino Patti, dopo aver lottato a lungo con un male terribile e purtroppo incurabile. Lo piangono le figlie Carla con Emiliano, Isaia e Nicola, Adele con Simone, Patrizia a Graziano, la nuora Fulvia con Noè, i fratelli Vincenzo e Clementina. Il funerale verrà celebrato martedì mattina, alle 10.30, nella chiesa parrocchiale di San Sebastiano a Lumezzane.

Un impero da 100 milioni di euro

Nato e cresciuto a Lumezzane, dove insieme ai fratelli aveva fondato la storica azienda Itap, operativa dal 1972 e oggi considerata una delle aziende leader di settore nella produzione di valvole, raccordi e collettori di distribuzione per sistemi sanitari e di riscaldamento. Il gruppo conta quattro stabilimenti, in grado di produrre fino a 400mila pezzi al giorno, con 172 dipendenti e un fatturato di oltre 100 milioni di euro.

L'ennesimo dramma in famiglia

Imprenditore instancabile e da sempre dedito al lavoro e alla famiglia, aveva dovuto affrontare la prematura scomparsa di cinque fratelli, della moglie Silvana, del figlio Giuseppe, morto a poco più di 30 anni. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore: “Sei sempre stato un esempio di grande professionalità e disponibilità verso chi ne aveva bisogno – scrive Giacomo – ma anche un uomo forte di fronte alle difficoltà della vita. Ora riposa in pace”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lumezzane: morto Agostino Patti, tra i fondatori della Itap

BresciaToday è in caricamento