Acque Bresciane: successo a Villachiara per il roadshow “I Lunedì dell'Acqua”

Il focus provinciale della nuova Società per la gestione del servizio idrico integrato sull'acqua e l'agricoltura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

VILLACHIARA. Grande successo a Villachiara per l'ultima tappa del roadshow denominato “I Lunedì dell'Acqua” dove, davanti ad un pubblico di Amministratori locali, è stato il Sindaco Arcangelo Riccardi a fare gli onori di casa, affermando: “Spero che il nuovo gestore del servizio idrico non si dimentichi dei piccoli centri, ma, anzi, investa maggiormente per risolverne i problemi”.

A seguire sono intervenuti anche Gabriele Archetti, Presidente di Fondazione Cogeme e Dario Lazzaroni, Presidente di Cogeme Spa i quali hanno sottolineato l'importanza e la centralità della qualità dell'acqua e la necessità dell'introduzione di un soggetto privato che garantisca la capacità di investimento necessaria a soddisfare le esigenze di tutto il territorio.

A chiudere il ciclo dei saluti istituzionali è intervenuto Andrea Ratti, Vicepresidente della Provincia di Brescia, che ha parlato del referendum sull'acqua affermando: “Il quesito referendario si presta a facili fraintendimenti: a domanda diretta se si preferisce che il servizio idrico sia pubblico o privato è evidente come chiunque risponderebbe pubblico. Ma il quesito non può essere così semplificato e banalizzato. Sarebbe più corretto chiedere se si vuole un'acqua pulita, buona e depurata. E per realizzare questo obiettivo è necessario che venga coinvolto anche il privato”.

Successivamente ha preso la parola Sergio Zanetti, Consigliere d'Amministrazione di Acque Bresciane, che ha presentato la Società ripercorrendone le tappe fondamentali, dalla genesi nel 2016, fino ad oggi, fotografando la situazione attuale ed elencando le gestioni al 1 gennaio 2018: 88 comuni, 242 segmenti e 500 000 abitanti. Sono successivamente intervenuti Damiano Di Simine, Responsabile Scientifico Legambiente Lombardia, Giovanni Gnocchi, Direttore del Servizio Idrico integrato IRETI, Sonia Bozza e Denise Paghera di Acque Bresciane e Simone Frusca, di Coldiretti Brescia che hanno parlato dello stretto legame tra acqua e agricoltura, oltre ad affrontare temi come il recupero dei fanghi di depurazione, la qualità dell'acqua e la salute dei cittadini. L'incontro è stato moderato dal giornalista del Corriere di Brescia, Marco Toresini.

Torna su
BresciaToday è in caricamento