Acqua calda nel sottosuolo: presto le terme anche sul Sebino?

Una conferenza stampa annuncia i risultati dell'analisi di Cogeme nel sottosuolo del lago d'Iseo: sotto il campeggio di Sassabanek scorre acqua calda anche di 50 gradi. Rivoluzione termale in arrivo

Altro che (nuovo) termalismo sul lago di Garda, e in particolare a Desenzano: la 'pista calda' da seguire è sul lago d'Iseo, scorre nel sottosuolo del capoluogo, potrebbe essere immediatamente sfruttata viste le strutture già presenti, su tutte il campeggio di Sassabanek. Un 'colpaccio' per il turismo iseano, almeno sulla carta. Ma i risultati della analisi effettuate da Cogeme – il gestore locale del servizio idrico – parlano davvero chiaro.

Sotto terra scorre acqua calda, con temperature vicine ai 38 gradi agli 800 metri di profondità, e addirittura di 49 a quota 1200. Esclusa fin da subito la remota ipotesi del teleriscaldamento rimane comunque una risorsa turistica importantissima.

Lo hanno ribadito anche i 'protagonisti' della sorprendente vicenda, dal sindaco di Iseo Riccardo Venchiarutti al direttore di Cogeme Paolo Saurgnani. Soprattutto vista la 'comoda' posizione in cui sarebbe stipata l'acqua calda e dalla fruibilità termale.

Ora si ragiona all'ipotesi di realizzare il pozzo vero e proprio: profondo fino a 1200 metri – dove l'acqua appunto sfiora i 50 gradi – da realizzarsi proprio all'interno del campeggio di Sassabanek, in un'area di una ventina di metri quadri, e al prezzo di 500mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento