Economia

A2A: cede a Bkw impianti idroelettrici per 38 milioni di euro

I cinque impianti venduti hanno prodotto nel 2012 ricavi per circa 4 milioni di euro

A2a ha accettato l'offerta di acquisto da 38 milioni di euro del gruppo Bkw per l'acquisizione di Chi.Na.Co, controllata al 100%, proprietaria di 5 piccoli impianti idroelettrici ad acqua fluente, per una potenza installata di circa 8 megawatt. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che al prezzo pattuito potrebbero aggiungersi ulteriori 1,6 milioni di euro, al verificarsi di alcune condizioni entro il prossimo anno.

Gli impianti oggetto della transazione hanno prodotto nel 2012 37 GWh di energia elettrica, con ricavi di circa 4 milioni di euro e un Ebitda di 3,1 milioni.


L'operazione, per la quale A2a è stata assistita da Banca Imi, sarà perfezionata entro il prossimo 5 luglio e consente alla ex municipalizzata di Milano e Brescia di proseguire nel processo di "razionalizzazione del portafoglio industriale e di riduzione del debito", come prevede il Piano Economico Finanziario 2013-2015.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2A: cede a Bkw impianti idroelettrici per 38 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento