Giovedì, 24 Giugno 2021
Economia

Wine Challenge Londra: miglior Brut d’Italia, trionfa una cantina bresciana

Premiata a Londra la cantina Villa Franciacorta di Monticelli Brusati: il miglior "sparkling wine" italiano è il Mon Satèn Brut Millesimato del 2012

La miglior bollicina italiana? Parla bresciano e arriva (ovviamente) dalla Franciacorta. La cantina Villa Franciacorta di Monticelli Brusati si è aggiudicata il primo premio (la medaglia d'oro) alla 34ma edizione dell'International Wine Challenge di Londra.

Il primo premio è stato consegnato alla famiglia Bianchi, che gestisce l'azienda: a meritarsi l'onoreficenza di miglior “sparkling wine” italico è il Mon Satèn Brut Millesimato del 2012, prodotti unicamente da cloni selezionati di chardonnay, messi a dimora nei terreni più vocati della tenuta franciacortina.

Viene prodotto in particolare da vigneti di proprietà siti a Provaglio d'Iseo, Gussago e appunto Monticelli Brusati: viene vinificato in acciaio, con un minimo di 36 mesi di affinamento sui lieviti. Nell'ambito del concorso internazionale Villa Franciacorta si è meritata anche una doppia menzione speciale (per il Boke Noir Rosè Pas Dosè del 2013 e per il Diamant Pas Dosè del 2010) oltre a una medaglia di bronzo per il Sebino Igt Bianchi Roncalli del 2011.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wine Challenge Londra: miglior Brut d’Italia, trionfa una cantina bresciana

BresciaToday è in caricamento