Venerdì, 23 Luglio 2021
Economia

Presse d'ottone, la PraBer di Bagnolo Mella raddoppia gli impianti

Erano dipendenti, sono diventati gli imprenditori di sé stessi: Giuliano Bertolotti e Michele Prandelli annunciano il raddoppio dello stabilimento di Bagnolo Mella

La PraBer di Bagnolo Mella - Fonte Facebook

Si sono fatti le ossa lavorando alle presse che oggi loro stessi producono: in meno di una ventina d'anni sono riusciti a costruire una realtà imprenditoriale che funziona, e che proprio in questi giorni – come scrive il Giornale di Brescia – annuncia il raddoppio dello stabilimento di Bagnolo Mella, che raggiungerà così gli 800 mq di uffici e i 3600 mq di capannoni.

I due giovani imprenditori (hanno poco più di 40 anni) sono Michele Prandelli e Giuliano Bertolotti, i titolari della PraBer di Bagnolo specializzata appunto nella produzione di presse d'ottone, con un ritmo di circa dieci macchine prodotte ogni anno, a cui si aggiungono le continue prestazioni “di servizio”, quindi di manutenzione e aggiornamento delle macchine già consegnate.

Tutto è cominciato nel 2001, quando appunto Bertolotti e Prandelli hanno deciso di diventare imprenditori di sé stessi. Lo hanno fatto partendo da una base solida, solidissima, elaborata da anni di lavoro in prima persona. Ad oggi l'azienda PraBer conta 40 dipendenti, di cui 20 sono tecnici.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presse d'ottone, la PraBer di Bagnolo Mella raddoppia gli impianti

BresciaToday è in caricamento