Valvole bresciane da record: aperto un nuovo magazzino e una sede in Bulgaria

Nel 2016 fatturato in crescita di oltre 20 milioni di euro, utili in aumento del 140%

La Oms Saleri di Odolo

Quel che si dice un'annata da record, anzi un risultato addirittura “eccezionale e irripetibile”: così il presidente della Oms Saleri, Pietro Saleri, sulla pagina del Giornale di Brescia. L'azienda valsabbina con sede a Odolo ha chiuso il 2016 con una crescita del +18,5% per quanto riguarda i ricavi, e addirittura del +140,80% per quanto riguarda gli utili.

Merito non solo dell'ottimo lavoro dell'azienda, ma anche di una serie di congiunture internazionali positive: “Il calo delle materie prime – spiega ancora Salere – e l'aumento delle commesse composte da valvole della stessa tipologia, che hanno permesso economie di scala nella vase produttiva”.

La Oms Saleri è specializzata nella produzione di valvole per impianti petroliferi: il 90% del fatturato arriva dall'estero. Ad oggi occupa circa 250 dipendenti. Comunque andrà, di certo il 2016 sarà davvero un anno indimenticabile.

Parlano i numeri: 141,87 milioni di euro il fatturato (erano 119,69) nel 2015 e più di 30 milioni di utile (erano “solo” 12,47 l'anno precedente). Sul tema dei più recenti investimenti, l'azienda ha già aperto un magazzino a Bione e una nuova sede in Bulgaria, attraverso la controllata Oms Saleri Eastern Europe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento