Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Sirmione

Imprenditore e albergatore, morto a 86 anni Ferruccio Rossi Thielen

Aveva 86 anni Benito Ferruccio Rossi Thielen: nato a Saarbrücken, era un gardesano d'adozione. Imprenditore e albergatore, giovedì pomeriggio i funerali

Cavaliere del lavoro, leader degli albergatori bresciani e dei commercianti, attivo nel mondo dell'imprenditoria e del volontariato: le parole non bastano per ricordare la lunga (e ricca) esistenza di Benito Ferruccio Rossi Thielen, morto a 86 anni nell'abbraccio dei suoi familiari.

Di origini tedesche, ma gardesano d'adozione, Thielen lascia un ricordo indelebile nelle comunità che lo hanno incontrato. Lo piangono i figli Claudio, Alessandro, Michaela e Francesca, con le rispettive famiglie: i funerali saranno celebrati giovedì pomeriggio alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di Colombare di Sirmione, partendo dall'ospedale di Desenzano.

Una vita piena: per circa un decennio è stato presidente di Federalberghi Brescia, dalla metà degli anni '80 e fino al 1994. Per quasi 20 anni, dal 1990 al 2008, è stato anche presidente dell'Associazione dei commercianti bresciani. Ma ha continuato a lavorare per Confcommercio con un'associazione dedicata ai servizi per gli associati.

Classe 1932, Thielen era nato a Saarbrücken, oggi capitale della regione del Saarland. Parlava fluentemente quattro lingue: oltre al tedesco e all'italiano, si districava agilmente anche nel discorrere in francese e in inglese. Un uomo d'altri tempi, dicono di lui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore e albergatore, morto a 86 anni Ferruccio Rossi Thielen

BresciaToday è in caricamento