Venerdì, 18 Giugno 2021
Economia

Profondo rosso, azienda conferma il taglio immediato di metà dei dipendenti

BRESCIA. In seguito ad un Consiglio di Amministrazione che non si fatica a considerare drammatico (con dimissioni da parte di metà dello stesso e con la sostituzione del presidente) e alla luce di un bilancio peggiore del previsto, l’Editrice La Scuola S.p.A ha convocato il tavolo sindacale delle RSU e dei rappresentanti territoriali per comunicare la decisione, che ad oggi è parsa irrevocabile, di procedere a una fortissima, ulteriore ristrutturazione. La prima era stata posta in essere nel 2010, con un piano di prepensionamenti e la cessione dei rami d’azienda di legatoria e stampa e il passaggio da oltre 200 a poco più di 60 dipendenti. In una sola parola: esuberi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profondo rosso, azienda conferma il taglio immediato di metà dei dipendenti

BresciaToday è in caricamento