Economia Gavardo

Un dolce sonno tra i pesci: l’hotel sott’acqua parla anche bresciano

Sarà la Manital di Gavardo a fornire le maniglie per il grandioso Bluewaters Hotel, colosso del lusso a largo di Dubai e attrezzato pure con camere sott'acqua

Una commessa a ranghi relativamente ridotti, per un affare che in tutto vale circa 60mila euro, ma un ritorno d'immagine che definire internazionale è davvero un eufemismo: la Manital di Gavardo, azienda fondata nel 1990 dalla famiglia Bigoloni (ancora oggi proprietari) sarà il fornitore ufficiale delle maniglie per l'albergo subacqueo Bluewaters, il resort extra-lusso che sorgerà nell'omonima isola artificiale a largo di Dubai.

Lo scrive il Giornale di Brescia: le attrazioni da realizzare sulla nuova isola (costruita per volontà umana, incredibile ma vero) costeranno in tutto la bellezza di 1,6 miliardi di euro, e tra queste non dovrebbe mancare nemmeno la ruota panoramica più alta del mondo.

A Dubai non scherzano, e si sa: per questo nella “lista della spesa” figura anche il sontuoso Hotel Bluewaters, struttura per pochi (presto per dirlo, ma chissà i costi) e che sarà dotata anche di alcune camere subacquee, sotto il livello del mare (insomma, letteralmente sott'acqua) da cui sarà possibile ammirare, tra una doccia e un riposino, le bellezze sottomarine a largo della splendente Dubai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un dolce sonno tra i pesci: l’hotel sott’acqua parla anche bresciano

BresciaToday è in caricamento