Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia Roncadelle

Tecnologia bresciana al servizio del petrolio: un affare da 23 milioni

Firmato l'accordo con il Dangote Group, che in Nigeria investirà 12 miliardi

L'affare di Atb Riva Calzoni è andato a buon fine in collaborazione con la banda Unicredit e del gruppo Sace di Cassa Depositi e Prestiti. Le origini dell'azienda risalgono al 1834: nel 2003 la fusione tra Atb (Acciaieria Tubificio Brescia) e Riva Calzoni Impianti, da cui nasce un colosso.

Il gruppo oggi è uno dei più importanti a livello internazionale nella fornitura di apparecchiature di processo per i settori petrolifero, petrolchimico, idromeccanico e idroelettrico. In Italia Atb Riva Calzoni è presente con tre stabilimenti (a Roncadelle, ad Artogne e a Marghera), nel mondo ci sono sedi e filiali in Inghilterra, India, Malaysia, Mozambico, Etiopia, Canada, Colombia, Perù e Cile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnologia bresciana al servizio del petrolio: un affare da 23 milioni

BresciaToday è in caricamento