Martedì, 26 Ottobre 2021
Cucina Gussago

Apprendistato con Bottura, il re degli chef: adesso apre il suo ristorante

Apre il 17 novembre a Gussago (in Via Santa Croce) il ristorante “Dina”, gestito dal giovane chef Alberto Gipponi: ha 37 anni e un praticantato d'eccellenza alle spalle, con Bastianich e Bottura

La grande avventura di un giovane chef bresciano comincia da Gussago, e ormai tra meno di 24 ore: il 17 novembre infatti in Via Santa Croce aprirà “Dina”, il ristorante a base di “cucina narrativa” (e che ha preso il nome dalla nonna paterna Dina, la prima che gli ha insegnato a cucinare) gestito da Alberto Gipponi, 37 anni.

Gipponi torna in provincia dopo un lungo praticantato alla corte dei migliori chef del Belpaese (e anche oltre). In ordine sparso si è fatto le ossa (e che ossa) al ristorante Da Nadia di Erbusco, all'Orsone di Cividale al Friuli (gestito da Joe Bastianich) e infine all'Osteria Francescana di Modena, di chef Massimo Bottura, considerato a più voci il miglior ristorante italiano (con tre stelle Michelin).

Un'ispirazione non da poco. “La mia sarà una cucina narrativa – ha detto Gipponi al Giornale di Brescia – in cui l'aspetto del racconto ha un'importanza cruciale. La prima ricaduta ovviamente è nel gusto: quel che mangi deve soddisfare il palato, ma la mia ambizione è servire emozioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apprendistato con Bottura, il re degli chef: adesso apre il suo ristorante

BresciaToday è in caricamento