Burro di montagna e formaggio della valle: è bresciana la pizza dell'anno

Presentata a Napoli l'edizione 2019 (la sesta) della guida alle pizzerie d'Italia del Gambero Rosso: ecco la graduatoria bresciana

Una pizza del laboratorio Alimento di Brescia

Gambero Rosso, Pizzerie d'Italia: presentata a Napoli l'edizione 2019 della prestigiosa (e attesa) guida. Un vero “must”, una vera enciclopedia del gusto: si contano più di 600 locali, con 62 pizzerie che si sono meritate i Tre Spicchi – il massimo riconoscimento, per la pizza al tavolo – e altre 10 con le Tre Rotelle, per la pizza al taglio. A proposito di pizza al taglio: la pizzochera di caciotta, patate, verze, burro di montagna e Silter della Valcamonica del laboratorio Alimento di Via Gallo a Brescia è stata selezionata come pizza dell'anno.

Tante le novità per la sesta edizione della guida Pizzerie d'Italia. Di certo il nuovo metodo di valutazione: oltre agli Spicchi e alle Rotelle anche un punteggio vero e proprio, frutto della somma di tre voci. La pizza (che vale 80 su 100) e poi l'ambiente e il servizio (10 su 100 a testa), ovviamente calibrando il voto in rapporto alla categoria di appertenenza dell'insegna (pizza napoletana, all'italiana, pizza degustazione e pizza al taglio).

Bene anche i bresciani, benissimo. Sono più di dieci le pizzerie che si sono meritate almeno uno spicchio, che diventano una dozzina considerando le due pizze al taglio selezionate (oltre ad Alimento, con 88/100 e due Rotelle, anche Pota la Pizza, con 76/100 e una Rotella).

La graduatoria bresciana

In testa alla classifica del Gambero Rosso la pizza napoletana de La Filiale a L'Albereta di Erbusco, novità degli ultimi mesi (ha inaugurato a marzo) ma che già si merita 95/100 e tre Spicchi. Segue a poca distanza l'ormai celebre Sirani di Bagnolo Mella, da sempre in graduatoria con la sua pizza degustazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due Spicchi bresciani: 88/100 Bedussi di Brescia (pizza italiana), 86/100 La Cascina dei Sapori di Rezzato (pizza napoletana), 84/100 Ciclone di Sirmione (pizza degustazione), 83/100 Pizza Rock 1978 di Bione (pizza degustazione), 80/100 Le Rondinelle di Brescia (degustazione), Rossi&Rossi di Desenzano (pizza italiana) e Dal Dosso Salamensa di Montichiari (degustazione). Con uno spicchio si segnalano a pari punteggio, 79/100, la Trattoria Marietta di Gardone Riviera (pizza italiana) e il ristorante Al Fienile di Palazzolo sull'Oglio (pizza italiana).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento