Una dolce classifica: ecco quali sono le migliori pasticcerie bresciane

Non c’erano dubbi, e per il settimo anno consecutivo: la Pasticceria Veneto di Iginio Massari è la migliore d’Italia per la guida del Gambero Rosso. Nelle 560 pasticcerie si contano diversi bresciani d’eccellenza

Dolci realizzati da Iginio Massari

Non lontano dal podio (nazionale) un altro bresciano: Maurizio Colenghi e la sua Dolce Reale di Montichiari, anche lui Tre Torte e 90 su 100 il punteggio. E non sono pochi nemmeno i bresciani a Due Torte: migliora di un punto la Pasticceria Roberto di Erbusco (89 su 100) e addirittura di due Sirani di Bagnolo Mella (85 su 100), seguiti da San Carlo Brescia e Chantilly Lumezzane (84 su 100), Bedussi Brescia (82), Almici Brescia (81), Garzoni e Piccinelli a Brescia, Fn Nazzari Iseo, Andreoletti Offlaga (tutti e quattro a quota 80 su 100).

Tra le menzioni speciali si segnala Saori Shoiutsuki, chef donna del ristorante Il Fagiano del Grand Hotel Fasano di Gardone Riviera, inserito tra i migliori “Pastry Chef”, categoria che quest’anno si amplia – scrivono gli autori – “sezione dedicata alla pasticceria da ristorazione, un affascinante capitolo tutto da esplorare e valorizzare, il tassello conclusivo nonché l’ultimo ricordo di un intero percorso di degustazione che deve essere coerente e armonico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella guida viene citata anche la pasticceria salata, con un premio apposito dedicato “allo straordinario mix di proposte che spazia da panini gourmet a tartine a pasticcini fino ai panettoni gastronomici” e che quest’anno è stato assegnato alla Martesana di Milano. Altri riconoscimenti: la novità dell’anno è la Cannavacciuolo Bakery di Novara (del noto chef televisivo Antonino Cannavacciuolo), il pasticcere emergente è invece Marcello Rapisardi, ragazzo (milanese doc) della Pasticceria&Dessert di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento