rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Zone

Cade in discesa con la bici: traumi al volto, donna in ospedale

Complicate le operazioni di recupero della donna, che hanno impegnato 5 tecnici del soccorso alpino.

Una bruttissima caduta mentre, in sella alla sua bicicletta elettrica, percorreva il sentiero che dal rifugio Almici porta alla Croce di Marone, a Zone. Stava affrontando una discesa, quando ha perso il controllo della sua e-bike, finendo rovinosamente a terra. Per la donna, una 56enne del posto, l'escursione in montagna con il marito ha rischiato di finire in tragedia. Numerosi i traumi riportati,  per fortuna, non di grave entità.

Scattato l'allarme, attorno alle 12.30 di giovedì, si è mossa la macchina dei soccorsi: non potendo intervenire l'eliambulanza, è stata mobilitata una squadra degli operatori del soccorso alpino di Breno. Cinque i soccorritori e due i mezzi impegnati nella complicata missione che è durata circa 4 ore. Una volta raggiunta, la donna è stata stabilizzata e poi trasportata con la barella portantina, dopo avere compiuto alcune calate. Infine è stata trasferita all'ospedale di Iseo e ricoverata con una prognosi di 60 giorni a causa dei traumi e delle fratture riportate. 

Non è l'unico intervento avvenuto nella giornata di giovedì. A Nave un biker residente in zona è rimasto vittima di una brutta caduta mentre stava praticando downhill con due amici. L'incidente lungo un sentiero che dal Sant’Onofrio scende verso Cortine di Nave. Scattato l'allarme,  sono intervenuti l’elisoccorso e cinque tecnici delle stazioni di Valsabbia e Valtrompia. Una volta caricato a bordo dell'eliambulanza, è stato ricoverato al Civile, in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in discesa con la bici: traumi al volto, donna in ospedale

BresciaToday è in caricamento