rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Terribile caduta in bici, trovato morto a 41 anni: il dramma di Claudio

Sul posto vigili del fuoco ed elisoccorso

Zogno (Bg) piange la prematura scomparsa di Claudio Busi, morto all'età di 41 anni a seguito di una terribile caduta in mountain-bike. Il corpo ormai privo di vita è stato trovato venerdì mattina, in fondo a un dirupo a Dossena, nella frazione Vaccareggio. 

Claudio lavorava alla Smi, era uscito in bicicletta dopo aver finito il suo turno. La "due ruote" era la sua grande passione: “Coltivo due interessi: la mtb e la fotografia, una più matura, l’altra ancora acerba – raccontava sui social –. Ho constatato che i bikers che si dimostrano talentuosi sui sentieri dove l’aderenza è problematica, su ripidi ghiaiosi o in condizioni di fango e bagnato, sono spesso anche ottimi sciatori oppure vanno con lo snowboard. L’abilità nello scivolare è rafforzata quando chi la possiede è sia biker che sciatore”.

Le ricerche erano partite nella tarda serata di giovedì, dopo l'allarme lanciato dai familiari. Per ritrovato il corpo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, con l'utilizzo di un drone. Sul posto è intervenuto anche l’elisoccorso: il medico, sceso a terra col verricello, non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terribile caduta in bici, trovato morto a 41 anni: il dramma di Claudio

BresciaToday è in caricamento