rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Ha ucciso la mamma sgozzandola: "Ero posseduto da una magia di mia moglie"

Chiesta la perizia psichiatrica

Il 23 settembre scorso ha ucciso la madre, nell'appartamento dei genitori in un palazzo di Via Panfilo Nuvolone, al Combonino di Cremona: l'avrebbe prima picchiata e poi accoltellata alla gola. Ora spetterà a due psichiatri bresciani – Giacomo Filippini e Sergio Monchieri – capire se e come il 35enne Younes El Yassire, al momento dell'omicidio, fosse capace di intendere e di volere. Il giovane marocchino attualmente si trova in carcere a Pavia.

Fu il padre (e marito della donna uccisa, la 54enne Fatna Moukhrif) a trovare la moglie ormai esanime in casa, in un bagno di sangue: El Yassire nel frattempo si era già dato alla macchia, portando con sé i documenti e un migliaio di euro in contanti. Ma verrà fermato (e arrestato) solo poche ore più tardi, ancora a Cremona, dagli agenti della Polizia di Stato. 

Già in cura al Centro psicosociale

La perizia psichiatrica è stata richiesta dalla Procura, su indicazione del Gip (ma ne aveva fatto richiesta anche la difesa dell'imputato): gli psichiatri bresciani dovranno ricostruire i momenti dell'omicidio, le attuali condizioni dell'arrestato, la sua eventuale pericolosità sociale. Younes El Yassire era già stato in cura al Centro psicosociale di Cremona: le sue condizioni psichiche si sarebbero destabilizzate prima per la morte prematura del fratello, nel 2016, e poi quando nel 2018 la moglie decise di lasciarlo e tornare in Marocco, portandosi via anche il figlio.

Interrogato dopo l'omicidio, avrebbe riferito di aver agito perché posseduto: avrebbe dato colpa alla presunta “magia” che gli avrebbe scatenato la moglie, una sorta di "macumba" che l'avrebbe portato a compiere l'efferato gesto. Negando dunque eventuali screzi con i genitori, e in particolare con la madre, che invece sarebbero stati ravvisati in sede d'indagine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha ucciso la mamma sgozzandola: "Ero posseduto da una magia di mia moglie"

BresciaToday è in caricamento