Febbre del Nilo, un morto e un paziente grave: "Nessun legame con il Covid"

I due casi all'Ospedale Maggiore di Cremona. Un 80enne purtroppo non ce l'ha fatta

Un pensionato di 70 anni (G.F. le iniziali) è ricoverato in gravi condizioni all'Ospedale Maggiore di Cremona, dopo aver contratto la febbre del Nilo occidentale. Passato indenne la pandemia di Coronavirus, ha iniziato ugualmente ad accusare difficoltà respiratorie e una forte encefalite: il tampone è risultato negativo, mentre le analisi hanno confermato la presenza nel sangue del West Nile Virus. Isolato per la prima volta nel 1937, si tratta di una malattia diffusa in tutto il mondo, trasmessa principalmente all'uomo attraverso le zanzare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il ricovero nel reparto Malattie Infettive, le condizioni del 70enne sono a tal punto peggiorate da richiedere il ricovero in Terapia Intensiva. Ora le sue condoni stanno lentamente migliorando: è stato spostato in Pneumologia ma è ancora sotto ossigeno.

Sempre nel Cremonese, quest'anno per la Febbre del Nilo era già morto un 80enne: "Non c’è alcun legame con il Covid, tranne il fatto che anche per quello non c’è cura -  spiega il primario di Pneumologia Giancarlo Bosio a La provincia di Cremona -. La febbre può causare encefalite e problemi neurologici. I due pazienti ricoverati qui sono i primi che vedo con problemi respiratori". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento