rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca

Tre fratellini rischiano di annegare: salvati dai cani bagnino

I bambini erano su due gommoncini, spinti lontano dalla riva dal vento. I bagnini a quattro zampe li hanno raggiunti in pochi istanti, portandoli al sicuro

Grazie a due unità cinofile addestrate sul Garda, nella Scuola Italiana Cani Salvataggio, ha avuto un lieto fine la disavventura di tre fratellini che hanno rischiato di annegare a Voltri in Liguria. I tre bambini - 14, 12 e 8 anni - erano su due gommoncini spinti dal vento lontano dalla riva. 

"In uno c'era il 14enne D., che con tutte le sue forze cercava di tornare a riva, ma veniva trascinato al largo dalla corrente. Nell'altro c'erano S. di 8 anni e R. di 12 anni, anche loro come il fratello impossibilitati a tornare a riva", racconta all'Adnkronos Ferruccio Pilenga, fondatore della Sics. 

"Le due unità cinofile Sics e le loro conduttrici, Katia e Loredana, erano in servizio sul litorale di Voltri. Accortesi del pericolo sono intervenute immediatamente per portare a termine le operazioni di recupero. La felicità dei ragazzi è stata sorprendente ed hanno gioito abbracciando i nostri cani". 

L'impresa risale alla settimana prima di Ferragosto. I bagnini 'bresciani' a quattro zampe sono Kora, Fendy e Ludo. Tre Labrador eroi per un giorno, ma il loro lavoro di sorveglianza sulle coste non si ferma di certo: continua senza sosta, sempre pronti a intervenire in caso di nuove emergenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre fratellini rischiano di annegare: salvati dai cani bagnino

BresciaToday è in caricamento