Notte di paura: fuga di monossido, intera famiglia finisce in ospedale

È successo domenica sera a Vobarno. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e diverse ambulanze.

Foto d'archivio

Notte di paura a Vobarno, dove un'intera famiglia è rimasta intossicata da una fuga di monossido di carbonio. Per fortuna i quattro componenti della famiglia si sono accorti delle esalazioni prima di andare a dormire: sono riusciti a mettersi in salvo e a dare l'allarme, attorno alle 23, limitando le conseguenze.

Sul posto, in pochi minuti, sono arrivati i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118, giunti a bordo di diverse ambulanze. Dopo le prime cure sul posto, tutti i 4 congiunti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso. Stando alle prime informazioni trapelate nessuno di loro sarebbe in gravi condizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'origine dell'intossicazione ci sarebbe il malfunzionamento del caminetto presente nell'appartamento. Per capire con certezza cosa abbia provocato la fuga di gas velenoso, e potenzialmente letale, bisogna però attendere i risultati degli accertamenti effettuati dai Vigili del Fuoco e dai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento