menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vobarno: lite in piazza tra stranieri, carabinieri presi a calci

Arrestato un cittadino albanese di 29 anni residente a Sabbio Chiese

VOBARNO. Nella notte tra lunedì e sabato, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato albanese (P. E. le iniziali, classe 1986 e residente a Sabbio Chiese), con l’accusa di lesioni aggravate e oltraggio a Pubblico Ufficiale. 

I militari erano intervenuti in piazza Ferrari, dove - poco prima - alcuni residenti avevano segnalato un violento diverbio tra alcuni nordafricani e il 29enne arrestato.

Palesemente ubriaco, all’arrivo dei carabinieri il ragazzo ha iniziato a minacciarli e ad aggredirli con violenti spintoni e calci, ferendone uno al braccio sinistro (lesioni giudicate guaribili in 8 giorni dai sanitari dell’ospedale di Gavardo). 

Una volta immobilizzato, è stato portato presso le camere di sicurezza della caserma di Salò, in attesa del processo per Direttissima. L’arresto è poi stato convalidato dal giudice, che ha inoltre disposto all’obbligo di dimora a Sabbio Chiese e rinviato la prima udienza a settembre, come richiesto dall’avvocato di fiducia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento