Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Vobarno: cocaina in tasca, 43enne aggredisce i Carabinieri

Un uomo di 43 anni residente a Vobarno è stato arrestato dopo aver insultato e aggredito i Carabinieri: fermato in un parcheggio, con sé aveva una bustina da un grammo di cocaina

Un operaio di 43 anni residente a Vobarno è stato arrestato dopo aver aggredito un Carabiniere: ora è ai domiciliari, accusato di violenza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Era stato ‘avvistato’ in un parcheggio, in tarda serata, con fare sospetto: alla vista dei militari è scappato a piedi, di corsa, lanciando nella fuga un involucro contenente un grammo di cocaina.

Li ha prima insultati, poi spintonati. Ha tentato di darsela a gambe, è stato raggiunto: non soddisfatto, se l’è presa nuovamente con uno degli agenti, ha cercato di colpirlo più volte.

Al termine della colluttazione è stato ammanettato, e arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vobarno: cocaina in tasca, 43enne aggredisce i Carabinieri

BresciaToday è in caricamento