rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Vobarno

Allarme esche killer in paese: un gatto è morto avvelenato

È accaduto nei giorni scorsi

Ancora bocconi avvelenati: un'emergenza senza fine nel Bresciano. L'ultima segnalazione, che corre sui social, arriva da Vobarno: esche killer sono state avvistate lungo la strada che costeggiai il fiume Chiese, all'altezza della sede di A2A.

Non solo: un'esca avvelenata sarebbe stata trovata anche nel giardino di un'abitazione della zona e avrebbe causato il decesso di un gatto. A denunciare l'inquietante caso - sulla pagina Facebook del paese - è la proprietaria del micio morto avvelenato la scorsa settimana. 

Gli episodi sono stati anche segnalati alla polizia locale, che si sta occupando degli accertamenti del caso. Potrebbe essersi trattato della subdola vendetta di qualcuno, oppure del gesto di qualche malintenzionato. Tutte ipotesi, l'unica certezza è la pena che rischia chi si è macchiato di tale perfidia: secondo il codice penale dai sei mesi ai tre anni di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme esche killer in paese: un gatto è morto avvelenato

BresciaToday è in caricamento