Cronaca

Notte di terrore: violentata e poi rapinata, arrestato un ragazzo di 18 anni

Per un 18enne le porte nel carcere si sono aperte nei giorni scorsi: è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri di Darfo Boario Terme

Non ancora maggiorenne, aveva abusato di una prostituta, poi l'aveva rapinata. Ora per lui si sono aperte le porte del carcere. Il giovane è stato rintracciato e arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri di Darfo Boario Terme: era infatti destinatario di un provvedimento di carcerazione, emesso dalla corte d'Appello di Milano.

A fermarlo, in flagranza, erano stati sempre i carabinieri, ma di Milano, città dove in una notte di ottobre del 2018 si era consumata la violenza. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, il ragazzino - di origine marocchina e residente a Novara - dopo aver avvicinato una prostituta romena 33enne, abusando di lei e impossessandosi con la forza della sua borsetta.

La violenza era stata interrotta dall'arrivo di una pattuglia dei carabinieri: dopo l'arresto, il ragazzo, all'epoca dei fatti non era ancora 18enne, era stato trasferito in una struttura per minori della Valcamonica. Ora che la condanna a suo carico è passata in giudicato è finito in carcere, al Beccaria di Milano, dove dovrà trascorrere un anno e 8 mesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di terrore: violentata e poi rapinata, arrestato un ragazzo di 18 anni

BresciaToday è in caricamento