menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Non supera l’esame di guida, viene pestata a sangue dal marito

Storia di violenza familiare tra la Valsabbia e il Garda: ad avere la peggio una ragazza di circa 25 anni, picchiata dal marito 40enne dopo essere stata bocciata alla prova pratica dell'esame di guida

I due poi arrivano a casa, a Roè, e la situazione degenera: una volta dentro l'uomo alza le mani e la picchia, si sfoga con violenza. La ragazza riesce a scappare, a correre dai vicini e a chiedere aiuto. In pochi minuti arrivano i Carabinieri.

L'uomo viene immediatamente arrestato, e portato in carcere. Nessun precedente alle spalle, anzi: in tanti lo raccontano come un gran lavoratore, che stava sempre a casa. Ma le lacrime della moglie avrebbero fatto emergere un quadro ben più inquietante.

Mesi di tensione, culminati con la minaccia di darle fuoco prima, e ora con le botte per non aver preso la patente. Una rabbia senza apparente ragione: la donna è stata picchiata, presa a schiaffi, a calci e pugni. Accusato di lesioni e percosse, rischia dai 6 mesi ai 3 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento