Cronaca

Stroncato da un malore, muore in ospedale a 59 anni: lascia la moglie e i figli

La tragedia sconvolge la comunità di Borgo San Giacomo: è morto Vincenzo Martinelli, insieme al figlio gestiva un bar del paese.

Foto d'archivio

Una tragedia che ha sconvolto tutto il piccolo paese di Borgo San Giacomo, nella Bassa Bresciana: Vincenzo Martinelli si è spento in ospedale, a Manerbio, a soli 59 anni. Il dramma si è consumato sabato: nella mattinata era stato colto da un malore mentre era nella sua abitazione di via Trieste. immediato l’allarme e tempestiva la macchina dei soccorsi: sul posto erano sopraggiunte due ambulanze e pure l’elisoccorso. Inutile purtroppo la corsa al vicino ospedale, dove era arrivato in condizioni molo critiche. Il suo cuore ha smesso per sempre di battere poco dopo il ricovero. 

In pese era molto conosciuto: lavorava come muratore e lo si vedeva spesso dietro al bancone del bar ‘Dal Fiskio’ che gestiva insieme al figlio Marco. I funerali saranno celebrati lunedì pomeriggio, alle 15, nella chiesa parrocchiale di Borgo San Giacomo: il corteo funebre partirà solo pochi minuti prima dall’abitazione dell’uomo in via Trieste. Lo piangono la moglie Giovanna, i figli Marco e Miriana, oltre ai genitori (papà Angelo e mamma Ester), ai fratelli e alle sorelle.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un malore, muore in ospedale a 59 anni: lascia la moglie e i figli

BresciaToday è in caricamento