Cronaca

Auto nuova fiammante, comprata da poche ore: gliela sequestrano per droga

Il protagonista della vicenda è un ragazzo bresciano di 27 anni, fermato a Villanuova da una pattuglia della Polizia Locale della Valsabbia

Foto di repertorio

Poco più di 24 ore, meno di 250 chilometri: tanto è durata l'automobile appena acquistata da un ragazzo bresciano di 27 anni residente alle porte della città. La sua Volkswagen Golf nuova fiammante è stata infatti sequestrata dalla Polizia Locale della Valsabbia, e anche la patente non la rivedrà per un bel po', ritirata per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

E' successo sabato sera a Villanuova sul Clisi: il protagonista della vicenda il 27enne che è stato notato dagli agenti, impegnati in un servizio di controllo del territorio, fermo in un parcheggio a bordo della sua auto.

Non appena la pattuglia gli si è avvicinata, lui ha acceso la macchina, ingranato la retro e cercato di fuggire. Ma la sua fuga è durata poco: forse ancora poco pratico della sua nuova vettura, tempo un paio di manovra ed era già stato fermato.

A bordo dell'auto gli agenti hanno recuperato un cucchiaio sporco di droga che era stato maldestramente occultato sotto il sedile, oltre ad alcuni grammi di cocaina. L'epilogo è già noto: patente ritirata, automobile sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto nuova fiammante, comprata da poche ore: gliela sequestrano per droga

BresciaToday è in caricamento