rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Villanuova sul Clisi / Via Galileo Galilei

Rissa a scuola, due studenti si prendono a pugni durante l'intervallo: arrivano i carabinieri

È accaduto mercoledì mattina al Cfp di Villanuova sul Clisi: protagonisti due ragazzini di 14 e 16 anni.

Furibonda lite tra compagni di scuola. Due ragazzini sono stati protagonisti di una zuffa andata in scena all’interno dl centro di formazione professionale Zanardelli di Villanuova sul Clisi. Il tutto, pare, sotto gli occhi dei compagni e docenti, prontamente intervenuti per dividere i ragazzini.

Un litigio come tanti, scoppiato mentre  gli alunni rientravano in classe al termine dell'intervallo, tra due giovanissimi studenti. Una parola di troppo, forse qualche insulto, poi il caos e la zuffa, anche piuttosto animata: i due - di 14 e 16 anni - sono venuti alle mani.

Non si sarebbero risparmiati, colpendosi con schiaffi e pugni al volto, prima che gli insegnanti li dividessero. L'allarme è stato lanciato poco dopo le 10 di mercoledì e, come vuole la prassi, insieme alle ambulanze sono arrivati i carabinieri. 

I due ragazzini sono stati visitati e poi portati in ospedale - a Gavardo -  per i dovuti accertamenti, ma entrambi sono stati dimessi in fretta, e senza conseguenze. Ancora tutti da chiarire i motivi della lite: avvisati i genitori dei due studenti, la responsabile della sede di Villanuova del Cfp, Barbara Landi, ha provveduto a ricostruire l'accaduto.

"Sono due bravi ragazzi che, data la giovane età, non sono stati in grado di gestire un normalissimo rapporto conflittuale - ha spiegato -. Ovviamente simili episodi di violenza non si devono verificare e quindi stiamo valutando i provvedimenti da prendere nei loro confronti." 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a scuola, due studenti si prendono a pugni durante l'intervallo: arrivano i carabinieri

BresciaToday è in caricamento