rotate-mobile
Cronaca Mompiano / Villaggio Montini

Allarme esche killer nel quartiere: tre gatti avvelenati, due sono morti

CRONACA

“Questa mattina il veterinario mi ha comunicato che la mia gattina non riuscirà a farcela. E' stata avvelenata come altri tre gatti al Villaggio Montini. Un proprietario aveva recentemente ricevuto nella cassetta della posta minacce per i suoi gatti. Naturalmente farò denuncia contro ignoti e metterò una copia della stessa in tutte le case intorno alla mia, dove la gattina transitava. In una di queste case vive il codardo che sicuramente la leggerà”.

Lo scrive su Facebook Sergio D., il proprietario della gattina Penny – che tra l'altro aveva appena messo al mondo tre cuccioli – che è stata soppressa dal veterinario per i danni ormai irreparabili subiti ai reni: è stata avvelenata, insieme ad altri due gatti, rea di aver attraversato qualche giardino di troppo, soltanto per raggiungere gli altri quattro zampe del quartiere.

Le minacce per posta: "Tieni i gatti in baita"

Le forze dell'ordine sono già informate dell'accaduto: Penny e gli altri due gatti – in tutto 3 animali, di cui 2 già morti – sarebbero stati avvelenati con del liquido refrigerante da radiatore, che sarebbe stato “spalmato” sopra il cibo lasciato da qualche parte come esca. 

Una tragedia annunciata: solo pochi giorni fa nelle cassette delle lettere di alcuni proprietari di animali (tra cui una signora, a cui appunto è stato avvelenato il gatto) un ignoto minacciava, testualmente, “Tieni i tuoi gatti in baita, sappi che in giardino ho messo il veleno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme esche killer nel quartiere: tre gatti avvelenati, due sono morti

BresciaToday è in caricamento