rotate-mobile
Cronaca Villa Carcina

Scompare ragazzino di 13 anni: ore d'angoscia, poi il lieto fine

Lontano da casa per un giorno intero, poi in serata il lieto fine

Una storia a lieto fine a Villa Carcina: Matteo è già tornato a casa, sano e salvo. E' il ragazzino di 13 anni di cui non si avevano più notizie da giovedì mattina: come tutti i giorni era uscito di casa per andare a scuola, ma a scuola non ci è mai arrivato. E nemmeno si è più visto in paese. Pare che con sé non avesse nemmeno il cellulare: e così, dopo qualche ora, i genitori hanno lanciato l'allarme.

Allertati i carabinieri, nel corso della giornata sono arrivate varie segnalazioni: sarebbe stato visto prima in zona Gussago, in mattinata, e poi nel pomeriggio al Franciacorta Outlet Village di Rodengo Soiano, forse addirittura a Polaveno. Avvistamenti reali oppure no, sta di fatto che in tarda sera è giunta la segnalazione definitiva.

Ovvero, un gruppetto di ragazzi lo ha notato nella zona del supermercato Bennet di Concesio: sono stati subito allertati i carabinieri, che arrivati sul posto hanno identificato il ragazzo scomparso. Era ancora in sella alla sua fedele bicicletta, senza un graffio e in piena forma: è stato riaccompagnato a casa, dove ha potuto riabbracciare i genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scompare ragazzino di 13 anni: ore d'angoscia, poi il lieto fine

BresciaToday è in caricamento