Cronaca

Cerca di scavalcare il balcone in piena notte, precipita per oltre 3 metri

Tanta paura ma per fortuna niente di grave per il ragazzo di 35 anni che sabato notte a Villa Carcina è precipitato per oltre 3 metri dal balcone di casa

Foto d'archivio

Un volo di oltre tre metri alle 3.30 del mattino: è questa, in estrema sintesi, la cronaca della brutta disavventura capitata a un giovane di 35 anni di Villa Carcina, che a quanto pare stava cercando di scavalcare la ringhiera del terrazzo per raggiungere il balcone del suo vicino di casa.

Qualcosa deve essere andato storto: il 35enne è infatti scivolato e precipitato nel vuoto. Immediata la chiamata ai soccorsi: in pochi minuti sul posto si sono precipitate l'automedica e un'ambulanza dei volontari di Villa Carcina, che hanno poi provveduto al trasferimento in ospedale, al Civile di Brescia.

E' qui che il giovane è stato ricoverato, ma in codice giallo: fortunatamente, nonostante la brutta botta alla testa, le sue condizioni non destano preoccupazione e se la caverà con una prognosi di qualche giorno, soprattutto senza gravi conseguenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di scavalcare il balcone in piena notte, precipita per oltre 3 metri

BresciaToday è in caricamento