Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Villa Carcina ha paura dei cinghiali: «ingabbiati» dalla Polizia

Sospiro di sollievo dei residenti che da quasi un mese segnalavano la vicinanza di "grossi animali". Gli agenti della Polizia Provinciale hanno prima provato ad allontanarli, per poi attirarli in gabbia con un'esca

Cinque bei ‘cinghialoni’, che si sono azzardati a scendere dalle montagne in cerca di cibo, sono finiti in gabbia nei pressi di Villa Carcina, nella notte tra domenica e lunedì.

Gli ‘assalti’ dei cinghiali non sono ben visti in zona: si muovono in branco, non si fermano davanti a niente e nessuno. Anche in questo caso, a nulla sono serviti i tentativi della Polizia Provinciale arrivata sul posto.

Gli agenti hanno provato a spaventarli, per ‘ricacciarli’ nei boschi. Niente da fare, gli animali hanno mostrato un gran sangue freddo: l’unica alternativa, a questo punto, attirarli nelle gabbie con un’esca.

Un sospiro di sollievo dai residenti della ‘periferia’: “Eravamo preoccupati, ora forse riusciremo a dormire più tranquilli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Carcina ha paura dei cinghiali: «ingabbiati» dalla Polizia

BresciaToday è in caricamento