Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Malore al campo sportivo, ragazzino di 16 anni in arresto cardiaco

Il ragazzo è ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. La prognosi rimane riservata.

E’ ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Papa Giovanni, con riserva di prognosi, il ragazzino di 16 anni che sabato 4 settembre ha avuto un arresto cardiaco al centro sportivo di Villa d’Almè, in provincia di Bergamo. Dopo le lunghe ore di un'attesa infinita, ora le sue condizioni sembrerebbero stabili.

Il tutto è accaduto poco prima delle 20: il 16enne stava giocando una partita di calcio nella struttura di via Ronco Basso quando si è fermato, accasciandosi a terra privo di sensi, mentre si dirigeva verso una gradinata. Subito sono stati chiamati i soccorsi: sul posto sono intervenute un’ automedica e un’ambulanza della Croce Rossa di Villa d’Aimè. Nel frattempo uno dei tecnici della società sportiva Asd Villa d’Almè Val Brembana è corso a prendere il defibrillatore e ha praticato le manovre di rianimazione in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Una volta giunti sul luogo, i soccorritori hanno continuato le manovre di rianimazione; il giovane è stato portato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dov’è ancora ricoverato in prognosi riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore al campo sportivo, ragazzino di 16 anni in arresto cardiaco

BresciaToday è in caricamento