Cronaca Montichiari

Tanfo e odori invadono il paese: i residenti chiamano i carabinieri

Un nuovo episodio inquieta i residenti della frazione di Vighizzolo: sul posto Arpa e carabinieri per i sopralluoghi. Ma non è stato possibile risalire all'origine della puzza

Un fine settimana da dimenticare per i residenti di Vighizzolo di Montichiari: un lungo weekend in cui si sono registrati odori e miasmi fastidiosi, tanto che lunedì mattina sono stati fatti intervenire sia i carabinieri che i tecnici dell'Arpa. Ma come scrive Bresciaoggi, non è stato possibile (almeno per ora) individuare l'origine del tanfo.

La situazione è delicata da sempre a Vighizzolo, paese circondato da attività produttive e discariche. I controlli delle ultime ore si sono concentrati in particolare nella zona di Via Sigalina, nella frazione di Rò, dove già in passato era stata chiusa un'azienda che si occupava del trattamento dei rifiuti.

I militari e l'Arpa hanno passato al setaccio tutto il quartiere produttivo, le discariche e lo smaltimento dei rifiuti, le attività che hanno ripreso a lavorare dopo la pausa estiva, le aziende agricole. Ma non è stato rilevato niente di irregolare.

Sta di fatto che da qualche giorno a Vighizzolo è tornata la puzza: questo dicono i residenti. Il passato non si dimentica: circa due anni fa alle scuole elementari erano stati male bambini e maestre, travolti da un odore nauseabondo, e l'istituto era stato pure chiuso ed evacuato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanfo e odori invadono il paese: i residenti chiamano i carabinieri

BresciaToday è in caricamento