Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Filippo Turati

Precipitata da una grata per oltre 3 metri: giovane operaio in ospedale

L'incidente mercoledì mattina in Via Filippo Turati a Brescia: un operaio di 32 anni è stato ricoverato in ospedale dopo una caduta nel vuoto di oltre 3 metri

Foto d'archivio

La ripresa del lavoro con la Fase 2 porta con sé, inevitabilmente, anche il ritorno della piaga degli infortuni: un operaio di 32 anni è stato ricoverato in ospedale mercoledì mattina dopo essere precipitato per oltre 3 metri da una grata, in Via Filippo Turati a Brescia. A dare l'allarme, poco dopo le 11, il collega che in quel momento era con lui (e che allo stesso tempo ha rischiato di 
cadere).

Dai primi rilievi, affidati alla Polizia di Stato e ai Vigili del Fuoco, pare che la grata su cui gli operai stavano transitando si sia spezzata perché già danneggiata in passato, e riparata non abbastanza bene da reggere il peso dei lavoratori. I due erano impegnati nella rimozione di alcuni serramenti esterni da un condominio.

La macchina dei soccorsi non ha tardato a intervenire: sul posto, oltre a polizia e pompieri, anche l'automedica e un'ambulanza dei volontari di Nave. I sanitari hanno soccorso in loco il 32enne, che per fortuna non ha mai perso conoscenza, poi trasferito in ospedale e ricoverato al Civile in codice giallo. La zona del cantiere a rischio è stata temporaneamente interdetta ai lavoratori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipitata da una grata per oltre 3 metri: giovane operaio in ospedale

BresciaToday è in caricamento