Cronaca Brescia 2 / Via Sostegno

Terrore al ristorante: scoppia la lite, due persone accoltellate

Attimi di follia fuori dal ristorante

Attimi di vero terrore in un ristorante di Via Sostegno a Brescia: un giovane di origini straniere, non ancora identificato, armato di coltello ha sferrato diversi fendenti che hanno ferito non solo il titolare del locale, un 35enne, ma anche un suo conoscente di circa 30 anni. Sono stati entrambi ricoverati in ospedale, al Civile, in codice verde e giallo, con ferite e tagli alle braccia e allo stomaco. Per fortuna senza gravi conseguenze.

Le indagini della Polizia di Stato

Tutto è successo poco dopo le 18: le indagini sono in corso, affidate agli uomini della Questura di Brescia. Si cerca di capire cosa potrebbe aver scatenato la furibonda lite: al momento non ci sarebbero abbastanza elementi per ricostruire la vicenda nel dettaglio.

Sta di fatto che l'aggressore è riuscito a scappare, a piedi, prima dell'arrivo degli agenti e dei soccorso. Sul posto due ambulanze oltre all'automedica: diversi testimoni avrebbero assistito alla scena, allibiti, a due passi dalla stazione e con un intenso viavai di persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore al ristorante: scoppia la lite, due persone accoltellate

BresciaToday è in caricamento