Cronaca Via Milano / Via Milano

Anziano rinchiuso nell'ascensore, vicini derubati: la banda ha colpito ancora

Nuovo colpo messo a segno dalla banda dell'ascensore: sarebbe il terzo in meno di due mesi. Malviventi in azione in Via Milano: condomini derubati di contanti e gioielli

Impossibile resistere: e così il 74enne prende l'ascensore e risale verso il suo appartamento. E qui scatta la truffa: l'ascensore viene bloccato volontariamente, l'anziano rimane incastrato e anche il ragazzo finge di essere preoccupato e di chiamare aiuto.

Vengono allora coinvolti i vicini, che escono dalla porta e cominciano a preoccuparsi, a pigiare tasti, a telefonare anche ai pompieri. Un attimo fatale di distrazione: mentre il truffatore numero uno li tiene lontani, un complice varca la soglia della porta lasciata aperta, e si porta via tutto quello che riesce a trovare.

In tutto un bottino non da poco: 200 euro in contanti, oro e gioielli. Oltre al valore nominale, oggetti dal grande valore affettivo. Difficile accorgersi di quello che succede, nel caos: approfittando della confusione, sia il primo truffatore che il suo complice riescono a darsela a gambe senza farsi notare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano rinchiuso nell'ascensore, vicini derubati: la banda ha colpito ancora

BresciaToday è in caricamento