Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Brescia 2 / Via Alessandro Lamarmora

Folle di gelosia, lo insegue in mezzo alla strada con una lama da 20 centimetri

L'episodio domenica sera in Via Lamarmora a Brescia: un giovane nigeriano è stato denunciato dai carabinieri, inseguiva un connazionale con un coltello

Poteva finire in tragedia la lite di domenica sera in Via Lamarmora a Brescia: solo il provvidenziale intervento dei carabinieri ha permesso di evitare il peggio. E' stato comunque denunciato un giovane nigeriano di 34 anni che stava inseguendo e minacciando un suo connazionale, armato con un coltello da cucina con una lama di quasi 20 centimetri.

I militari del Nucleo operativo e radiomobile stavano transitando in zona per un servizio di controllo. La pattuglia ha inquadrato i due che stavano litigando, in mezzo alla strada: uno inseguiva l'altro, e il primo era armato di un grosso coltello (come detto, 20 centimetri di lama e quasi 30 con il manico).

L'immediato intervento dei carabinieri ha permesso di bloccare e tranquillizzare l'uomo armato, impedendo che potesse andare oltre. Sono stati entrambi accompagnati in caserma, e interrogati: dai successivi accertamenti è emerso che la lite sarebbe scoppiata per motivi di gelosia.

Il ragazzo in fuga infatti ci avrebbe provato con la moglie del 34enne, con qualche avances di troppo: da qui la reazione (comunque spropositata) del marito geloso. Infine il folle inseguimento per strada, poi l'arrivo dei carabinieri. Nessuno si è fatto male, ma il 34enne è stato comunque denunciato per i reati di minaccia aggravata e porto d'armi e di oggetti atti a offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle di gelosia, lo insegue in mezzo alla strada con una lama da 20 centimetri

BresciaToday è in caricamento