rotate-mobile
Cronaca Via Milano / Via Divisione Acqui

Panico al bar: esce di casa e picchia tutti, 4 persone finiscono in ospedale

Scene mai viste mercoledì pomeriggio in Via Divisione Acqui a Brescia: un 42enne, poi fermato dalla Polizia Locale, ha colpito e picchiato almeno tre persone

Sceso per strada e già si fa notare: percorre ancora qualche decina di metri e poi entra al bar. Qui è delirio totale: tra spintoni e insulti colpisce prima una ragazza di 27 anni con un pugno, poi se la prende con una donna 68enne, a cui strattonandola potrebbe aver fratturato la spalla, infine con un 74enne, picchiato e spinto fino farlo cadere in terra, sbattendo la testa, e un 80enne che per lo spavento viene colto da un malore.

Scene mai viste

Scene davvero mai viste: polizia e rinforzi arrivano sul posto a sirene spiegate, circondano il locale e bloccano l'avventore fuori controllo. Lui cerca di dimenarsi e scappare, colpisce anche un'agente (niente di grave): alla fine verrà sedato e caricato in ambulanza, poi accompagnato in ospedale dove è stato sottoposto a tutti gli esami di rito.

Un pomeriggio da incubo per il quartiere: come detto almeno quattro persone sono state accompagnate in ospedale, in codice verde e solo per accertamenti. Sul posto pattuglie di Polizia e Guardia di Finanza, le ambulanze di Croce Bianca e Croce Rossa, attimi di panico tra condomini e marciapiedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico al bar: esce di casa e picchia tutti, 4 persone finiscono in ospedale

BresciaToday è in caricamento