Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Ragazzino picchiato con una mazza da baseball davanti all'oratorio

Soccorso sanguinante al volto

Se le sono date di santa ragione nel parcheggio di fronte all’oratorio, mentre tutto intorno c’erano tantissimi bambini impegnati nelle attività del grest della parrocchia: entrambi i protagonisti della zuffa hanno appena 15 anni, uno dei due è stato pure colpito al volto con una mazza da baseball. È la cronaca di quanto accaduto martedì pomeriggio tra l’oratorio e la chiesa di Santa Maria Vittoria, in Via Cremona a Brescia.

Sanguinante in volto

Erano circa le 17 quando è arrivata (inevitabile) la chiamata alle forze dell’ordine. Sul posto si sono precipitati gli agenti della Questura di Brescia, con ambulanza a supporto: il ragazzino colpito con la mazza perdeva sangue dal volto ed è stato medicato in presa diretta, per fortuna niente di grave. Il suo aggressore è stato individuato poco distante: con sé aveva ancora l’arma utilizzata nella zuffa, che è stata sequestrata. Entrambi sono stati identificati e saranno ascoltati per ricostruire i dettagli della vicenda.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino picchiato con una mazza da baseball davanti all'oratorio
BresciaToday è in caricamento