Incendio distrugge casolare: decine di conigli e due cani muoiono carbonizzati

Il rogo sabato sera a Vestone, in località Fornaci. Ancora tutte da chiarire le cause all'origine dell'incendio

I Vigili del Fuoco sul luogo dell'incendio (fonte: Facebook)

Un casolare completamente distrutto, decine di conigli, parecchie galline e due cani morti carbonizzati. È il pesante bilancio dell'incendio scoppiato sabato notte tra i boschi di Vestone, in località Fornaci. Le fiamme sono divampate attorno alle 21 di sabato sera e non hanno lasciato scampo ai tanti animali che si trovavano nel casolare.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Salò e i volontari di Vestone, che hanno lavorato tutta la notte per spegnere le fiamme. Ancora da chiarire cosa abbia causato l'incendio: al momento non si esclude l'origine dolosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

Torna su
BresciaToday è in caricamento