rotate-mobile
Cronaca Vestone

Mamma morta dopo il parto, un paese sotto shock: il dolore dei figli e del marito

Aveva solo 37 anni, è morta poche ore dopo aver messo al mondo il suo terzo figlio

E' la 37enne Asumau Bara la donna che ha perso la vita lunedì pomeriggio all'ospedale di Gavardo, poche ore dopo aver dato alla luce il suo terzo figlio. Sull'accaduto, è un atto dovuto, la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e ha disposto l'autopsia sul corpo della giovane mamma. Il piccolo sta bene, è già tornato a casa della zia – la sorella della madre defunta – che già stava accudendo i primi due figli, di 3 e 6 anni, in vista del parto: c'è un'intera famiglia sotto shock, tra cui il marito 40enne ora rimasto vedovo.

Secondo quanto si è appreso fino ad oggi, Asumau Bara sarebbe stata sottoposta a un taglio cesareo d'urgenza per un parto prematuro, ma solo di pochi giorni rispetto a quanto programmato. Tutte le operazioni si sono concluse con successo, ma tempo poche ore e le condizioni della donna sono peggiorate fino al tragico epilogo.

Il dolore di un'intera comunità

Le indagini, coordinate dalla Procura, sono affidati ai carabinieri della compagnia di Salò. Anche l'azienda sanitaria ha espresso vicinanza e cordoglio alla famiglia per la triste vicenda, mettendo a disposizione tutto il necessario per le indagini e gli accertamenti. Intanto in paese tutta la comunità si stringe ai familiari. Asumau Bara e il marito, originari del Burkina Faso, sono arrivati in Valsabbia circa 7 anni fa: hanno abitato prima a Barghe ma ormai da tempo si erano trasferiti a Vestone. E' qui che si erano costruiti una famiglia e un futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma morta dopo il parto, un paese sotto shock: il dolore dei figli e del marito

BresciaToday è in caricamento