Cronaca San Felice del Benaco / Via Umberto Zerneri

Vespe distrutte dalle fiamme: spunta il video, è caccia ai colpevoli

Una bravata di ragazzini, o un'intimidazione? Si indaga

Nelle prime ore dopo l'accaduto i mezzi andati a fuoco pareva fossero sei. La realtà però è ben peggiore: sono addirittura dodici le Vespe Piaggio distrutte dal rogo doloso scoppiato nella notte tra venerdì e sabato a San Felice del Benaco. 

Il rogo si è verificato nei pressi del distributore di carburante Esso di via Umberto Zerneri. I mezzi sono di proprietà di una società di noleggio di motocicli per turisti, che utilizzano le Vespe per tour in Valtenesi e lungo le coste del lago. 

Al momento le indagini dei carabinieri della Compagnia di Salò si concentrano su due piste, quella della "bravata" di un gruppo di ragazzini (si parla con insistenza di due 15enni del posto) e quella di una intimidazione, o ritorsione, nei confronti della società di noleggio. Ciò che è certo è che i militari hanno acquisito le riprese delle telecamere di videosorveglianza del ristorante situato nei pressi del distributore. La soluzione del "giallo" potrebbe arrivare presto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vespe distrutte dalle fiamme: spunta il video, è caccia ai colpevoli
BresciaToday è in caricamento