Incendio sul Frecciabianca: brucia la carrozza che ospita il bar

Il rogo a Verona Porta Nuova. A bordo 130 passegeri, molti dei quali saliti in stazione a Brescia. Nessun ferito ma tanti disagi

Incendio sul Frecciabianca 9711 diretto a Venezia (fonte: Facebook L’Arena.it)

Attimi di paura, ma fortunatamente nessun ferito, alla stazione di Verona. Mercoledì mattina si è sviluppato un principio di incendio sul Frecciabianca 9711 diretto a Venezia. Tanti i disagi per i 130 viaggiatori a bordo, molti dei quali saliti in stazione a Brescia dove il treno aveva precedentemente fatto tappa.

Nella terza carrozza, che ospita il corner-bar, attorno alle 10.20 si è verificato un principio di incendio, probabilmente a causa di un surriscaldamento di alcune componenti elettriche, subito notato per la presenza di fumo.

Il convoglio, che aveva da poco lasciato la Porta Nuova, si è dovuto fermare a San Bonifacio per permettere l'intervento dei vigili del fuoco. I passeggeri sono stati fatti scendere e fatti salire sul treno successivo, dopo circa un’ora di attesa.

Il rischio per loro incolumità sarebbe stato comunque minimo, spiega Trenitalia: "Tutti elementi ignifughi, come del resto l’intera carrozza. Tutte le carrozze del treno, di recente costruzione o di completo rifacimento, sono ancora in garanzia e saranno condotte a Venezia per le verifiche tecniche con la ditta costruttrice".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento