rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Arrestato 40enne bresciano: sul suo furgone cocaina per 35 milioni di euro

Fermato in A4 dalla Polstrada di Verona

Non ha fatto molto per nascondere la droga che trasportava e, nemmeno, si è impegnato più di tanto per evitare che le forze dell'ordine lo fermassero per un controllo: lunedì, un 40enne bresciano è stato trovato con 355 chili di cocaina nascosti sul suo furgone, attirando l'attenzione delle forze dell'ordine a più riprese; finendo così in manette. 

Pare sia entrato sull'autostrada A4 nella zona di Venezia: si è quindi messo in marcia verso ovest, quando è stato intercettato da una pattuglia della Sezione Autostradale della Polstrada in prossimità del casello di Verona Sud: gli agenti hanno subito notato le condizioni non ottimali del veicolo, che aveva anche un fanale bruciato. 

Dal solito controllo del carico, è emerso che sul veicolo era presente del materiale idraulico tra cui WC, lavandini e altri materiali, per i quali però il 40enne ha riferito di non avere bolle di accompagnamento o documento alcuno: gli agenti hanno allora chiesto l'intervento della Guardia di Finanza, ipotizzando si potesse trattare di un illecito di tipo economico-finanziario. 

L'uomo si è mostrato sempre più agitato e i controlli si sono spostati nella vicina stazione di Verona Sud. Tra i vari materiali erano presenti in bella vista alcuni scatoloni in cartone che contenevano in tutto 300 confezioni: sembravano mattonelle ancora confezionate, invece si trattava di panetti di cocaina che, ad un primo test, è risultata pura (successive analisi confermeranno il dato: 97% di purezza); si stima possa avere un valore complessivo di circa 35 milioni di euro. 

Per il 40enne sono dunque scattate le manette e gli accertamenti a suo carico, che hanno portato alla luce una serie di precedenti specifici, facendo sospettare che l'individuo sia ben inserito nel traffico illegale e che possa fungere da corriere.  È da stabilire inoltre la provenienza della droga, ma anche la sua destinazione: è probabile infatti che un quantitativo così ingente fosse destinato non solo al mercato scaligero. 

Fonte: Veronasera.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato 40enne bresciano: sul suo furgone cocaina per 35 milioni di euro

BresciaToday è in caricamento