Cronaca

Serra di marijuana in camera da letto: nei guai ragazzo bresciano

VEROLAVECCHIA. Un ragazzo bresciano di 23 anni è stato beccato dai carabinieri a coltivare marijuana in un armadio di casa.

Il giovane era stato fermato in auto per un normale controllo, ma la presenza nel cruscotto di cartine lunghe e di frammenti di hashish hanno fatto scattare la perquisizione della sua abitazione.

Nascosta all’interno dell’armadio in camera della letto, i militari hanno scoperto una vera e propria serra con quattro piantine coltivate grazie ad apposite lampade, oltre a un umidificatore, sei bottiglie di fertilizzante, due barattoli colmi di droga e un bilancino di precisione. Il giovane, operaio di professione, è stato denunciato con l’accusa di coltivazione di stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra di marijuana in camera da letto: nei guai ragazzo bresciano

BresciaToday è in caricamento