rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Verolanuova

"Metta al sicuro i soldi": fate attenzione al finto agente della Locale

È successo (ancora) a Verolanuova

Si fingono carabinieri, operai della ditta del gas, vigili del fuoco, e pure agenti di polizia locale. L’ultimo episodio di una lunghissima serie di casi di truffa nella nostra provincia è andato in scena nei giorni scorsi a Verolanuova. Vittima un anziano del paese: il suo unico sbaglio è stato quello di essersi fidato del sedicente agente di polizia locale e del complice che hanno bussato alla sua porta, di domenica.

Il motivo della visita inattesa? L’uomo che accompagnava il finto vigile doveva fare delle verifiche all’impianto idrico. "Prima però metta il denaro al sicuro", avrebbero detto i due all’anziano padrone di casa che così facendo ha visto i due sparire con i suoi soldi. I carabinieri sono stati messi subito al corrente dell’episodio così come l’amministrazione comunale che, per evitare altri raggiri, ha diffuso l’allerta: "Attenzione: si aggirano per il paese un sedicente vigile urbano con un finto collaboratore. Diffondente soprattutto agli anziani di non aprire. È una truffa", si  legge sui canali social ufficiali del Comune di Verolanuova.

Le precauzioni sono sempre le stesse, da ripetere agli anziani fino allo sfinimento: non aprire la porta agli sconosciuti, in caso di dubbio chiamare subito un familiare o le forze dell’ordine, non mostrare mai dove si tengono i soldi o i gioielli, non pagare nulla in contanti alle persone che si offrono di eseguire controlli o di fare lavori in casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Metta al sicuro i soldi": fate attenzione al finto agente della Locale

BresciaToday è in caricamento